Siamo sempre in crescita! Cerchiamo Hr Account Manager e Responsabili di Filiale

di Stefania Stoia

Freschi della notizia dell’introduzione della settimana corta, 4 giorni su 5 a parità di stipendio e condizioni, abbiamo iniziato il 2023 con ottimi propositi in termini di crescita del Gruppo, che passa ovviamente dalle sue persone.

Da un punto di vista organizzativo le nostre Filiali hanno già puntato ad un’ottimizzazione dei processi per liberare tempo di qualità, ma abbiamo una forte volontà di inserire persone per nuove start-up sul territorio nazionale.

Oggi il nostro focus è sulle regioni Veneto, Lombardia, Toscana, Emilia Romagna e Marche, nelle quale ricerchiamo prevalentemente Hr Account Manager e Responsabili di filiale.

Per entrare nel nostro Gruppo l’esperienza nel settore è sempre utile, ma non è tutto, proprio perché crediamo nel valore delle persone, che per noi passa da entusiasmo, passione e la voglia di continuare a crescere insieme.

La nostra è una realtà solida, con oltre 30 anni di storia imprenditoriale. Siamo una corporate multi-business di nuova generazione che deve il suo successo alla fiducia reciproca tra una leadership giovane capace di anticipare il cambiamento e le tante persone del gruppo, oggi circa 350 dipendenti, che con la loro intraprendenza, la loro tenacia e la capacità di fare squadra rappresentano il più grande valore di Magister Group.

I fatti lo dimostrano, siamo riusciti a raggiungere un fatturato di 450 M € nel 2022, con un Ebitda di 27 M €, il doppio rispetto al 2018.

Come Hr Business Partner, con un focus sulla Talent Acquisition, non posso che constatare quanto i valori che ci guidano siano fondamentali per far parte dell’azienda e riuscire a migliorarsi ogni giorno insieme.

Li respiro ogni giorno, tutte le volte che mi interfaccio con i colleghi di ogni società del gruppo, divisione, funzione, a prescindere dal ruolo o dalla seniority.

Più li si osserva e si dialoga con loro, più si analizzano le loro performance e più ci rendiamo conto dell’importanza di cercare persone che nel loro “dna” abbiano: intraprendenza, tenacia e reciprocità.

L’intraprendenza è quella propositività che ci accompagna nel lavoro, la prontezza con cui affrontiamo le situazioni guardandole da diversi punti di vista riuscendo ad apportare idee innovative. Ognuno di noi è molto responsabilizzato, nessuno è un mero esecutore, dunque abbiamo il coraggio di prendere l’iniziativa, sempre supportati da linee guida, ma senza il timore di non potersi esprimere.

Lavoriamo e siamo misurati su obiettivi: le nostre persone si sentono a loro agio quando vengono richiesti loro dei risultati su obiettivi specifici, poiché abbiamo prova che solo i risultati portano vero cambiamento. Le sfide sono viste come un’opportunità per cui ci impegniamo a dare il meglio di noi stessi, portare avanti i progetti e a casa il risultato atteso.

Siamo combattivi ma leali, i nostri rapporti si basano su un forte spirito di gruppo, sulla fiducia e la reciprocità. Nei diversi team si nota grande condivisione, rispetto e dialogo. Abbiamo capito che il singolo può far poco se non fa parte di una squadra che gioca per lo stesso obiettivo, ognuno ha chiaro il proprio ruolo e sa che per vincere la partita serve il lavoro di tutti.

Punto molto su questi valori nei colloqui, le conoscenze si acquisiscono, ma le attitudini sono fondamentali.

 

Redazionali, News